Si è verificato un errore nel gadget

domenica 6 maggio 2012

Presentazioni in libreria nel mese di maggio

Mercoledi 16 maggio ore 18 la Libreria Edison-Firenze (Piazza della Repubblica) Giuseppe Previti presenta Michele Giuttari con la novità "I sogni cattivi di Firenze" (Rizzoli) Giovedì 17 maggio ore 18 Melbookstore-Firenze (Via Cerretani) Sergio Calamandrei e Giuseppe Previti presentano"La sentenza di Marc 'Aurelio"di Giancarlo Gori (Del Bucchia) Venerdì 18 maggio ore 18 Melbookstore Firenze Susanna Daniele e Giuseppe Previti presentano Roberto Riccardi con "La foto sulla spiaggia" (La Giuntina) Mercoledi 23 maggio ore 18 Libreria Edison (Via Orafi) Pistoia Giuseppe Previti presenta Michele Giuttari con "I sogni cattivi di Firenze" (Rizzoli) Giovedì 31 maggio ore 18 Libreria Edison Lucca Giuseppe Previti presenta "I sogni cattivi di Firenze" (Rizzoli) di e con Michele Giuttari

Convegno a Pistoia su "Il recensore dei gialli"

Amici del Giallo Pistoia Comune di Pistoia Biblioteca San Giorgio Convegno di critica letteraria sulle varie forme di espressione del giallo IL RECENSORE DEI GIALLI La critica letteraria sul giallo e noir in Italia a cura di Graziano Braschi e Giuseppe Previti Sabato 19 maggio Auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio, Via Pertini, Pistoia Programma h.10,00 - Saluto delle autorità presenti h.10,15 -10,40: Introduzione di Giuseppe Previti h.10,45 -11,15: Roberto Pirani "Le recensioni sul giallo in Italia dagli anni '30 ai primi anni '60” h.11,25 -11,55: Valerio Calzolaio "Generi e recensioni del giallo" h.12,05 -12,35: Sergio Calamandrei "Quante copie fa vendere una recensione?" Pausa Buffet all’interno della biblioteca San Giorgio h.15,00 -15,30: Alessandra Buccheri "Il giallo e il blog: come i blogger hanno cambiato il panorama delle recensioni del giallo" h.15,40 -16,10: Graziano Braschi "Le recensioni sul giallo in Italia dagli anni '70 alle soglie del terzo millennio” h.16,20 -16,50: Marco Santoni "Romanzi in black&white: le influenze della letteratura noir sul cinema degli anni ‘40” h.17,00 -17,30: Susanna Daniele "La critica letteraria nel social network” h.17,40 -18,00: Conclusioni di Graziano Braschi e Giuseppe Previti

Crimini e misteri sull'Appennino

Un grazie all'Associazione Industriali di Pistoia che nell'ambito della manifestazione Vivere l'Appennino ci ha invitato a partecipare parlando di racconti ambientati sulle montagne pistoiesi Per vedere il programma completo: http://www.viverelappennino.it/vap/index.php?option=com_content&view=article&id=190&Itemid=61 Venerdi 11 Maggio 2012 Presso Mondolandia Village ( Area Ex Tiro al Volo- Zona Ipercoop) Via di Campo, 30/a - Montecatini ***** Incontro con GLI AMICI DEL GIALLO “Crimini e Misteri sull’Appennino” La Montagna come scena del delitto Intervengono gli Autori: - Susanna DANIELE - Racconto: "Nessuno è quel che sembra" Tratto dall’Antologia Gialla di Toscana- Del Bucchia Editore - Stefano FIORI – Racconto: "From hell fumo,nebbia e sangue" Tratto dall’Antologia “Il Fumo Uccide” – Effigi Editore - Laura VIGNALI – Romanzo: "Delitto sui Binari al Tempo del Granduca" Pubblicato in proprio Modera Giuseppe PREVITI, autore di “Intervista Impossibile a Sherlock Holmes” Tratto da “Annuario del Giallo 2011” - Del Bucchia Editore

venerdì 4 maggio 2012

Venerdì 4 maggio 2012, ore 17 Auditorium Terzani, Biblioteca San Giorgio Incontro con Roberto Riccardi, autore del libro La foto sulla spiaggia (Giuntina, 2012) Presentano Susanna Daniele e Giuseppe Previti
Roberto Riccardi (Bari, 1966), colonnello dell’Arma e giornalista, dirige la rivista Il Carabiniere. Ha esordito per Giuntina con Sono stato un numero. Alberto Sed racconta (2009), che ha vinto il Premio Acqui Storia ed è arrivato in finale al Premio dei Ragazzi dell’Adei-Wizo. Con Legame di sangue (Mondadori, 2009) si è aggiudicato il Premio Tedeschi, annuale del Giallo Mondadori. Ha pubblicato racconti per il Giallo Mondadori e per Hobby & Work Publishing. Quando leggiamo i libri che parlano della Shoah, siamo abituati all'impatto di storie terribili, con persone strappate con violenza alla propria vita, caricate a forza su vagoni piombati e trasferite nel peggior inferno che la mente umana abbia potuto partorire. Nel romanzo La foto sulla spiaggia di Roberto Riccardi, non c’è niente di tutto questo. L’Autore racconta una storia dai toni lievi, scegliendo il punto di vista di due ragazzi: Alba, figlia di una famiglia borghese di Bari, e Nicola, ragazzino dolente e sensibile, che ha perso tutta la famiglia nel bombardamento di Bari e vive con la zia, cameriera nella villa al mare della famiglia della ragazzina. L’apparentemente tranquilla famiglia borghese custodisce un segreto che Alba scoprirà con l’aiuto di Nicola. Il romanzo si conclude come una favola, lasciando spazio all’amore, alla riconciliazione e alla fiducia nel domani. L’incontro è a cura dell’ Associazione culturale Amici del Giallo - Pistoia

Cerca nel blog