Si è verificato un errore nel gadget

martedì 25 ottobre 2011

Una bella novità editoriale


Roberto Costantini, Tu sei il male, Marsilio, 2011

Negli ultimi anni – e mi riferisco soltanto alla narrativa italiana – fra i bestsellers gialli/noir fra i primi classificati troviamo storie poliziesche piacevoli, alcune di buona fattura, ma che, in generale, non si preoccupano di ritrarre la realtà storico -politica dei nostri tempi.
Questo invece lo fa il romanzo di esordio di Roberto Costantini, ingegnere alla prima opera letteraria. “Tu sei il male” è un romanzo poderoso, sia per il numero delle pagine, oltre 600, ma soprattutto per i temi trattati.
Non riferirò parte della trama perché si trova un po’ ovunque ma soprattutto perché, come ha scritto Camilleri nella prefazione a un romanzo di un autore francese, scegliere cosa raccontare al lettore costituisce già un “indirizzo” verso il potenziale lettore.
Si tratta di un romanzo corale dalla trama complessa, in cui l’autore riesce a tessere tanti fili di indagine che si ricomporranno nel finale, disegnando l’ affresco di trent’anni di vita italiana. Tanto per citare alcuni dei temi trattati: il problema dell’immigrazione dall’est europeo con la caduta dei regimi totalitari, la nascita dei primi movimenti xenofobi, i rapporti fra Chiesa e Stato italiano e fra alti funzionari e servizi segreti.
Il secondo elemento, fondamentale in un romanzo di genere, è il mistero inteso sia come caso da risolvere ma anche come scavo nel lato oscuro dell’animo umano.
E’ proprio questo, a mio avviso, il fascino di alcuni personaggi-chiave, in particolare il commissario Balistreri, all’inizio giovane commissario arrogante e scriteriato, ex agente dei servizi segreti, diventato poi fedele servitore dello Stato, e una coraggiosa giornalista d’inchiesta, dall’oscuro passato. L’identificazione del lettore con questi ed altri personaggi, generatori di emozioni, è immediata.
Tutti i personaggi, anche i minori sono tridimensionali, nel senso che hanno un loro spessore umano narrato attraverso dettagli, apparentemente insignificanti. Sono inoltre colti nel loro divenire psicologico e fisico, nelle loro umanissime debolezze e lati oscuri. La squadra è composta da figure di poliziotti molto verosimili, non supereroi che non sbagliano mai, ma esseri umani. Ed è proprio l’umanità ritratta nei suoi molteplici aspetti che affascina il lettore.

domenica 9 ottobre 2011

CORSI DI SCRITTURA E LETTURA

Biblioteca San Giorgio - Associazione Amici del Giallo

in collaborazione con Libreria Fahrenheit 451

(Via Antonelli Pistoia)

SCUOLA DI LETTURA
presso la

Biblioteca S. Giorgio, Pistoia

Sala Bigongiari


CALENDARIO DEGLI INCONTRI (sabato, orario 15,15 – 17,15):


5 Novembre 2011
Il libraio consiglia

SAPER LEGGERE
Autore ospite: Lucia Bruni


Ore 17,30 Galleria Centrale

Presentazione del libro di Lucia Bruni

“Pontormo e l’acqua udorosa” (Flaccovio Editore)


19 Novembre 2011
Il libraio consiglia

APPLICARE IL SAPER LEGGERE
Autore ospite: Alberto Eva


Ore 17,30 Galleria Centrale

Presentazione del libro di Alberto Eva

“Raccolto rosso” (Barbes Editore)


26 Novembre 2011
Il libraio consiglia

LA PRODUZIONE DI TESTI
Autore ospite: Oscar Montani


Ore 17,30 Galleria Centrale

Presentazione del libro di Oscar Montani

“Eikones” (Romano Editore)



17 Dicembre 2011Il libraio consiglia

ABITUDINE AL LEGGERE

Ore 17,30 Galleria Centrale

Premiazione della terza edizione del concorso “Crimini tra i libri”
I racconti vincitori sono pubblicati nell’omonima antologia edita da Del Bucchia Editore.


Biblioteca San Giorgio, Associazione Amici del Giallo

in collaborazione con

Libreria Fahrenheit 451

(Via Antonelli Pistoia)



SCUOLA DI SCRITTURA
presso la

Biblioteca S. Giorgio, Pistoia

Sala Corsi


CALENDARIO DEGLI INCONTRI (sabato, orario 15,15 – 17,15):



21 Gennaio 2012
La struttura del racconto: giochiamo con la fabula e l’intreccio.



4 Febbraio 2012
Costruiamo insieme i personaggi di un racconto?



18 Febbraio 2012Non perdiamo di vista le due coordinate fondamentali: tempo e spazio.



3 Marzo 2012
Chi racconta la storia? Scopriamo insieme i vari tipi di narratore.


Partecipanti: max 12 persone

Quota d’iscrizione: € 60,00 per ciascun corso; € 100,00 per entrambi i corsi

I partecipanti dovranno iscriversi entro il 29 ottobre 2011 esclusivamente via e-mail: giallopt@katamail.com, dichiarando esplicitamente a quale corso sono interessati.

Saranno ammesse le prime 12 richieste di iscrizione.

Qualora ci fossero altri interessati, questi ultimi saranno registrati, in ordine di richiesta, come partecipanti in caso di rinuncia da parte di uno dei primi 12 ammessi.

venerdì 7 ottobre 2011

PROGRAMMAZIONE TRASMISSIONI TVL

settembre-ottobre 2011

La trasmissione va in onda sabato sera alle 23, 15 con replica la domenica pomeriggio alle 18

24 settembre Massimo Sozzi, Riccardo Parigi e Laura Vignali presentano “Bocconcini al cianuro” ed. Effigi

1 ottobre Enrico Carlini presenta “Il contrabbandiere” FDB edizioni

8 ottobre Roberta Lepri presenta “Il volto oscuro della perfezione” ed. Avagliano

15 ottobre Roberto Costantini presenta “Tu sei il male” Marsilio editore

16 ottobre Marco Vichi presenta “Buio d'amore” ed. Guanda

22 ottobre Riccardo Cardellicchio presenta “Chi era la Gioconda?” Sarnus editore

29 ottobre Andrea Novelli & Gianpaolo Zarini presentano “Il paziente zero” Marsilio editore

"Giallo Pistoia TVL" è condotta da Giuseppe Previti e Stefano Fiori con la collaborazione di Susanna Daniele, Cristina Bianchi, del G.A.D. di Pistoia, della libreria Librolandia e degli Amici del Giallo di Pistoia.

Tu sei il male



Giovedì 13 Ottobre ore 18.00 alla libreria Melbookstore di Firenze (via de' Cerretani 16r) Roberto Costantini presenta Tu sei il male, primo libro di una trilogia thriller edita da Marsilio.
Insieme all'autore saranno presenti: Mario Spezi, giornalista e scrittore e Giuseppe Previti, conduttore TV.

Sabato 15 alle 23,15 e domenica 16 alle 15,45 su TVL Pistoia potrete seguire l'intervista di Giuseppe Previti e Stefano Fiori a Roberto Costantini.

Primo volume di una trilogia di thriller con protagonista il commissario Balistreri. Ambientata a Roma narra agli italiani gli aspetti più crudi e i lati più oscuri del loro Paese senza sconti e indulgenze...
Nel dettaglio, la trama è questa: Roma, 11 luglio 1982. La sera della vittoria italiana al Mundial spagnolo Elisa Sordi, giovane impiegata di una società immobiliare del Vaticano, scompare nel nulla. L’inchiesta viene affidata a Michele Balistreri, giovane commissario di Polizia dal passato oscuro. Arrogante e svogliato, Balistreri prende sottogamba il caso, e solo quando il corpo di Elisa viene ritrovato sul greto del Tevere si butta a capofitto nelle indagini. Qualcosa però va storto e il delitto rimarrà insoluto.
Roma, 6 luglio 2006. Mentre gli azzurri battono la Francia ai Mondiali di Germania, Giovanna Sordi, madre di Elisa, si uccide gettandosi dal balcone. Il commissario Balistreri, ora a capo della Sezione Speciale Stranieri della Capitale, tiene a bada i propri demoni a forza di antidepressivi. Il suicidio dell’anziana donna alimenta i suoi rimorsi, spingendolo a riaprire l’inchiesta.
Ma rendere finalmente giustizia a Elisa Sordi dopo ventiquattro anni avrà un prezzo ben più alto del previsto. Balistreri dovrà portare alla luce una verità infinitamente peggiore del cumulo di menzogne sotto cui è sepolta, e affrontare un Male elusivo quanto tenace, che ha molteplici volti uno più spaventoso dell’altro.

Roberto Costantini: romano nato in Libia, ingegnere, dirigente e docente della IULM si rivela, al suo debutto, un maestro assoluto. E questa affermazione internazionale (che non è da tutti i giorni per un libro italiano), diventa addirittura clamorosa trattandosi di un’opera prima ancora inedita e di un autore completamente sconosciuto.

giovedì 6 ottobre 2011

IF - Insolito e Fantastico


Ricevo da Carlo Bordoni, direttore della rivista IF, queste notizia che volentieri pubblico.


Il n. 4 di WIF, Worlds of IF, l'e-zine di IF è on line.
Si può leggere all'indirizzo: http://wif2.blogspot.com/

In questo numero:
Editoriale / La letteratura disegnata
Douglas Preston & Lincoln Child / Andando a pesca
Pierfrancesco Prosperi / Complimenti, dottor Goebbels
Gian Filippo Pizzo, Introduzione a Notturno Alieno
Federigo Tozzi, Parole di un morto
Carlo Bordoni, Io sono Cervantes, incipit

WIF è gratuito, stampabile in proprio o leggibile come e-book.
IF e WIF continuano assieme. Buona lettura!

Cerca nel blog