Si è verificato un errore nel gadget

mercoledì 24 dicembre 2014

Buon Natale e Sereno 2015 a tutti i soci e collaboratori da parte di GialloPistoia


La “strenna natalizia”, il regalo di buon augurio, è il brano conclusivo del classico e magico racconto di Charles Dickens "Canto di natale". In fondo tutti possiamo riconoscerci in Ebenezer Scrooge. Ma lasciamo la parola all'autore inglese.



"Scrooge fu anche più largo della sua parola. Fece quanto aveva detto, e infinitamente di più; e in quanto a Tiny Tim, che non morì niente affatto, gli fu come un secondo padre. Divenne così buon in in un tempo nella buona vecchia città, o in qualunque altra vecchia città, o paesello, o borgata nel buon mondo di una volta. Risero alcuni di quel mutamento, ma egli li lasciava ridere e non vi badava; perché sapeva bene che molte cose buone, su questo mondo, cominciano sempre col muovere il riso in certa gente. Poiché ciechi avevano da essere, meglio valeva che stringessero gli occhi in una smorfia di ilarità, anzi che essere attaccati da qualche male meno attraente. Anch'egli, in fondo al cuore, rideva: e gli bastava questo, e non chiedeva altro". (Canto di Natale, Charles Dickens)

mercoledì 3 dicembre 2014

1ª Edizione del Premio Nazionale di Narrativa Storica Edita e Inedita "Raccontami la Storia"

Ricevo e volentieri pubblico:

Il Comune di Rocca San Giovanni (CH), l’Associazione Culturale “Ericle D’Antonio”, la Biblioteca comunale “Arturo Colizzi” e l’Associazione Editori Abruzzesi indicono la 1ª Edizione del Premio Nazionale di Narrativa Storica Edita e Inedita "Raccontami la Storia" dedicato a Ericle D’Antonio, riservato a libri di romanzi storici e a racconti storici inediti (di qualsiasi genere letterario) di autore italiano o di madre lingua italiana residente all’estero.


Sezione a) Romanzo storico, edito negli anni 2013-2014
Spedire entro il 31 marzo 2015, TRE copie di romanzi storici editi negli anni 2013-2014 (con allegata scheda di partecipazione) alla segreteria del Premio.
Premi:
- Per i tre autori Finalisti: ospitalità per 2 persone per i 2 giorni della manifestazione, Targa, cesto di prodotti enogastronomici
- Per il Vincitore premio in denaro di € 1.000,00 (euro mille), con l’obbligo della presenza senza possibilità di delega (in caso di assenza il montepremi sarà ripartito tra gli altri autori finalisti presenti)


Sezione b) Racconto storico inedito
Spedire entro il 31 marzo 2015 racconti inediti (in PDF) di lunghezza tra le 5 e le 15 cartelle (1800/2000 battute per cartella) alla e-mail premioraccontamilastoria@gmail.com con allegata scheda di partecipazione firmata; ogni concorrente può presentare al massimo due opere.
Premi:
- Per i dieci autori Finalisti: ospitalità per 2 persone per i 2 giorni della manifestazione, Diplomi, cesto di prodotti enogastronomici
-  Le dieci Opere finaliste saranno pubblicate in un volume a cura di uno degli editori aderenti all’Associazione Editori Abruzzesi e presentato il giorno della manifestazione della 2ª Edizione del Premio. Gli autori cedono a titolo gratuito il diritto di pubblicazione (per tre anni dalla data di pubblicazione). Una copia della pubblicazione sarà loro assegnata gratuitamente.


Presidente del Premio sarà il dott. Rodolfo De Laurentiis; Presidente della Giuria la dott.ssa Marta Tridente. I componenti della Giuria saranno scelti dalla Amministrazione Comunale di Rocca San Giovanni.
La partecipazione implica l’accettazione piena e incondizionata del bando di Concorso, la cui violazione comporta la esclusione dal Premio. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.
La comunicazione ai finalisti avverrà entro il 31 maggio 2015. La proclamazione dei vincitori avverrà durante le giornate di premiazione che si svolgeranno a Rocca San Giovanni (CH) nelle date del 27 e 28 giugno 2015.


Segreteria del Premio:
Biblioteca Comunale “Arturo Colizzi”
Via Occidentale n. 1
66020 Rocca San Giovanni (CH)
premioraccontamilastoria@gmail.com

MESE DI DICEMBRE - INCONTRI IN LIBRERIA E ALTROVE



Giovedì 4 dicembre presso la libreria IBS di Firenze (Via Cerretani) festeggiamenti per i dieci anni dell'apertura della libreria stessa

Dalle 17,00 in avanti spazio dedicato agli autori di gialli toscani che hanno presentato i loro libri presso la medesima.

Venerdì 5 dicembre ore 18,00 presso il Circolo Arci N. Puccini di Capostrada (Via Bolognese 2 Pistoia)
incontro con Susanna Daniele che presenterà il suo libro "Interviste impossibili-Un viaggio nella storia".
Letture a cura di Rosa Spera, Teresa Rubani e Antonio Menicacci. Musiche eseguite da Giulio Soldati. Presentazione a cura di Massimo Gori.

Seguirà una cena (ore 20) che darà inizio alle celebrazioni per il 10° anniversario dell'Associazione Giallo Pistoia.

Giovedì 11 dicembre ore 17,00 Biblioteca San Giorgio
per il ciclo “Le grandi ricorrenze” incontro dal titolo “34 anni fa ci lasciava Alfred Hitchcock" Maurizio Tuci insieme a Giuseppe Previti e Elena Zucconi ci parlano di Alfred Hitchcock

Venerdì 12 ore 17,00 presso la Saletta Incontri-Ufficio Cultura del Comune di Pistoia, Via S. Andrea 16
presentazione dell'antologia di AA.VV. “Sulle tracce dell'autore” (Edizioni Effigi)- Saranno presenti alcuni degli autori, tra i quali
molti pistoiesi (Anna Maria Dall'Olio, Susanna Daniele, Stefano Fiori, Giuseppe Previti, Paolo Romboni, Enrico Tozzi, Laura Vignali).

Presentazione organizzata dal Comune di Pistoia in collaborazione con Giallo Pistoia-
Amici del Giallo.

Domenica 14 ore 17,00 ristorante Le Maschere a Montecatini Alto (PT)
 presentazione di “Nubi del Passato” di Mariella Biagini e Mary Wilson a cura di Giuseppe Previti.

Giovedì 18 ore 17,00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia
Valerio Varesi con "La strategia della lucertola" presentazione a cura di Giuseppe Previti

Venerdì 19 ore 17,00 presso Lucca Libri caffè letterario 
presentazione a cura di Giuseppe Previti di “Ogni giorno ha il suo male” di Antonio Fusco


Programma TVL mese dicembre (canale 11 del D.T.)

Trasmissioni del sabato alle ore 23,00 con repliche domenica ore 16,30 e martedì ore 18,10

Sabato 6 dicembre
Marco Vichi con “Fantasmi del passato”

Sabato 13
Marco Innocenti con “Firenze amara e dolce”

Sabato 20
Valerio Varesi con “La strategia della lucertola”

Sabato 27
Maurizio Tuci e lo staff della trasmissione parlano de "I venti anni di Salvo Montalbano".

Le trasmissioni si avvalgono della collaborazione degli attori del G.A.D. Di Pistoia


domenica 23 novembre 2014

Compleanno dell'associazione giallo Pistoia

Ricordo ai soci, amici, simpatizzanti, appassionati di giallo e dintorni, che il 5 ducembre abbiamo organizzato una cena presso il circolo ARCI "N.Puccini" di Capostrada (Via Bolognese 2 a Pistoia) per festeggiare i primi dieci anni di attività dell'associazione Giallo Pistoia.
Il menu è vegetariano, il costo è di 15 euro. Prenotazione obbligatoria allo 0573/ 400180 entro il 29 novembre. Intervenite numerosi.

Qua sotto una scheda con le principali attività della nostra associazione.

A dicembre l'Associazione Giallo Pistoia festeggia dieci anni di attività

Nasceva nel 2004 l'associazione Giallo Pistoia ad opera di quattro soci fondatori, fra i quali Giuseppe Previti, attuale presidente, e Stefano Fiori. Entrambi sono a tutt'oggi conduttori della seguita trasmissione televisiva su TVL (canale 11 D.T.) che ogni settimana propone autori celebri ed emergenti promuovendo e facendo conoscere la letteratura poliziesca in tutte le sue sfaccettature.
Nel 2013 l'associazione è stata iscritta al registrato delle associazioni di volontariato culturale ed ha le caratteristiche della onlus.
Approssimativamente sono passati dai microfoni di TVL circa 300 autori in dieci anni. L'associazione ho promosso anche attività editoriale, coinvolgendo gli autori pistoiesi e toscani in genere in iniziative editoriali collettive o singole.
Da quattro anni  l'Associazione, in collaborazione con il Comune di Pistoia, organizza una tre giorni sulla letteratura gialla (Festival Giallo Pistoia), richiamando nella nostra città da tutta Italia scrittori, critici letterari, giornalisti e specialisti delle varie discipline giuridiche e legali. Nelle varie edizioni del festival on manca l'aggancio con l'attualità. L'anno scorso è stato affrontato il tema della violenza sulle donne, nel 2015 saranno illustrati da professionisti del settore  i vari momenti delle indagini delle forze dell'ordine e della magistratura nell'individuazione del colpevole di un crimine.
Da otto anni, in collaborazione con il Comune di Serravalle Pistoiese, l'Associazione Giallo Pistoia organizza il premio Serravalle Noir nel corso del quale viene conferito il Premio Nazionale Serravalle Noir ad un autore italiano di livello nazionale, il Premio Lucia Prioreschi/Il Tirreno a una scrittrice e il Premio Furio Innocenti a uno scrittore o una scrittrice residenti in Toscana.
Ogni anno l'associazione partecipa con attività varie e giochi alla notte bianca per il compleanno della biblioteca San Giorgio.
Ogni anno è stata organizzata una “Scuola di scrittura creativa” nel locali della biblioteca San Giorgio. Le ultime edizioni sono state condotte dalla scrittore Divier Nelli.
Durante l'anno vengono organizzate giornate di studio monografiche su singoli autori o per celebrare anniversari. Attualmente è in corso di svolgimento un ciclo denominato “Le grandi ricorrenze: scrittori, registi di anni fa...” presso la biblioteca San Giorgio. Il primo incontro è stato dedicato a Loriano Macchiavelli e al suo personaggio Sarti Antonio che ha compiuto quarant'anni, il secondo a Leonardo Sciascia, il terzo celebra i venti anni dalla creazione del commissario Montalbano di Andrea Camilleri. L'ultimo incontra commemora Hitchcock a distanza di 35 anni dalla morte.
Fra i cicli di incontri organizzati nel corso del 2014 si ricordano:
“Pistoiesi illustri – intrighi e misteri” presso la biblioteca Forteguerriana.
Ciclo tematico su alcuni autori italiani presso la saletta soci della COOP di Pistoia.
Particolare attenzione è stata dedicata ai rapporti fra Associazione e  scuole inferiori e superiori di Pistoia e provincia in stretta collaborazione con dirigenti scolastici e docenti per la conoscenza e la promozione della letteratura gialla e noir attraverso lezioni in classe alla presenza scrittori ed  esperti. Un corso di scrittura si è svolto nella Casa circondariale di Pistoia al quale a favore dei detenuti.
Sono state organizzate alcune “cene con autore”, presentazioni di romanzi in varie città toscane e “gemellaggi” con alcuni festival di rilevanza nazionale.



Eventi in librerie e biblioteche


Biblioteca San Giorgio Pistoia (Via Pertini)

giovedi 6 ore 17 ore 17 per il ciclo "Le grandi ricorrenze scrittori, registi, anni fa...."
Leonardo Sciascia
relatori:  Giovanni Capecchi " La scrittura civile di Sciascia”
Elisabetta Chiacchella "Lungimiranza dei sottoposti nei gialli sciasciani”
Giuseppe Previti sul film "Cadaveri eccellenti” di Franco Rosi tratto dal romanzo " Il contesto" di Leonardo Sciascia
Letture  a cura di Giampiero Ballotti

Libreria IBS Firenze (Via Cerretani)
venerdi 7 novembre ore 18 Graziano Braschi e Giuseppe Previti presentano
Alberto Eva con “Crescendo fiorentino” ( Marco Del Bucchia editore)

Libreria " Punti Fermi" (Via Boccaccio) Firenze
venerdì 14 novembre ore 18 Graziano Braschi e Giuseppe Previti presentano
Alberto Eva con “Crescendo fiorentino” (Marco Del Bucchia editore)

Libreria Feltrinelli Pistoia (Via Orafi)
martedi 25 novembre  ore 18 Giuseppe Previti e Sandra Fabbri Monfardini
presentano Piergiorgio Pulixi con L'Appuntamento (edizioni E/O)

Biblioteca San Giorgio Pistoia giovedì 27 novembre ore 17
per il ciclo " Le grandi ricorrenze scrittori, registi, anni fa... "
“Il commissario Montalbano compie 20 anni”
relatori Oscar Montani e Giuseppe Previti “L'evoluzione del personaggio e dell'autore. I casi polizieschi. Il linguaggio. La squadra di Salvo, collaboratori e comprimari. Il ruolo della televisione

Les Bouquinistes libreria indipendente (Via dei Cancellieri) a  Pistoia
sabato 29 novembre ore 17
Francesco Recami con il romanzo “Il caso Kakoiannis-Sforza” (Sellerio)




Trasmissioni a TVL (DT 11) del mese di novembre

La trasmissione Giallo Pistoia va in onda il sabato alle ore 23,15.  Replica la domenica alle ore 18,00 e il lunedì alle ore 11,00

sabato ore 23,00- domenica ore 16,30, martedì ore 18,10
per GialloPistoiaTVL
8/9/11 novembre per il ciclo "Le grandi ricorrenze scrittori, registi, anni fa...."
Leonardo Sciascia
con Giovanni Capecchi e Elisabetta Chiacchella

15/16/18 novembre Sergio Calamandrei con Sesso Motore 1 e 2 (Youcanprint)

22/23/24 novembre  Stelvio Mestrovich con La maschera della morte rossa (Flaccovio)

29/30/1 dicembre per il ciclo "Le grandi ricorrenze scrittori, registi, anni fa...."
Il commissario Montalbano compie 20 anni
con Oscar Montani

Le trasmissioni GialloPistoia vengono realizzate grazie alla collaborazione dell’Associazione Amici del giallo di Pistoia, della compagnia teatrale GAD di Pistoia, della libreria Librolandia.

venerdì 21 novembre 2014

A dicembre l'Associazione Giallo Pistoia festeggia dieci anni di attività

Qualche parole per raccontare i primi dieci anni di attività.

Nasceva nel 2004 l'associazione Giallo Pistoia ad opera di quattro soci fondatori, fra i quali Giuseppe Previti, attuale presidente, e Stefano Fiori. Entrambi sono a tutt'oggi conduttori della seguita trasmissione televisiva su TVL (canale 11 D.T.) che ogni settimana propone autori celebri ed emergenti promuovendo e facendo conoscere la letteratura poliziesca in tutte le sue sfaccettature.
Nel 2013 l'associazione è stata iscritta al registrato delle associazioni di volontariato culturale ed ha le caratteristiche della onlus.
Approssimativamente sono passati dai microfoni di TVL circa 300 autori in dieci anni. L'associazione ho promosso anche attività editoriale, coinvolgendo gli autori pistoiesi e toscani in genere in iniziative editoriali collettive o singole.
Da quattro anni l'Associazione, in collaborazione con il Comune di Pistoia, organizza una tre giorni sulla letteratura gialla (Festival Giallo Pistoia), richiamando nella nostra città da tutta Italia scrittori, critici letterari, giornalisti e specialisti delle varie discipline giuridiche e legali. Nelle varie edizioni del festival on manca l'aggancio con l'attualità. L'anno scorso è stato affrontato il tema della violenza sulle donne, nel 2015 saranno illustrati da professionisti del settore i vari momenti delle indagini delle forze dell'ordine e della magistratura nell'individuazione del colpevole di un crimine.
Da otto anni, in collaborazione con il Comune di Serravalle Pistoiese, l'Associazione Giallo Pistoia organizza il premio Serravalle Noir nel corso del quale viene conferito il Premio Nazionale Serravalle Noir ad un autore italiano di livello nazionale, il Premio Lucia Prioreschi/Il Tirreno a una scrittrice e il Premio Furio Innocenti a uno scrittore o una scrittrice residenti in Toscana.
Ogni anno l'associazione partecipa con attività varie e giochi alla notte bianca per il compleanno della biblioteca San Giorgio.
Ogni anno è stata organizzata una “Scuola di scrittura creativa” nel locali della biblioteca San Giorgio. Le ultime edizioni sono state condotte dalla scrittore Divier Nelli.
Durante l'anno vengono organizzate giornate di studio monografiche su singoli autori o per celebrare anniversari. Attualmente è in corso di svolgimento un ciclo denominato “Le grandi ricorrenze: scrittori, registi di anni fa...” presso la biblioteca San Giorgio. Il primo incontro è stato dedicato a Loriano Macchiavelli e al suo personaggio Sarti Antonio che ha compiuto quarant'anni, il secondo a Leonardo Sciascia, il terzo celebra i venti anni dalla creazione del commissario Montalbano di Andrea Camilleri. L'ultimo incontra commemora Hitchcock a distanza di 35 anni dalla morte.
Fra i cicli di incontri organizzati nel corso del 2014 si ricordano:
“Pistoiesi illustri – intrighi e misteri” presso la biblioteca Forteguerriana.
Ciclo tematico su alcuni autori italiani presso la saletta soci della COOP di Pistoia.
Particolare attenzione è stata dedicata ai rapporti fra Associazione e scuole inferiori e superiori di Pistoia e provincia in stretta collaborazione con dirigenti scolastici e docenti per la conoscenza e la promozione della letteratura gialla e noir attraverso lezioni in classe alla presenza scrittori ed esperti. Un corso di scrittura si è svolto nella Casa circondariale di Pistoia al quale a favore dei detenuti.


Per festeggiare, noi dell'Associazine abbiamo pensato di organizzare una cena al Circolo Arci "N. Puccini" di Capostrada (Via Bolognese 2 - Pistoia) il giorno 5 dicembre. La cena ha il costo di 15 euro. Occorre prenotare entro il 29 al numero 0573 400180. Sono caldamente invitati soci, simpatizzanti, amici, scrittori, giornalisti. Speriamo di vedervi numerosi.
Lunga vita all'Associazione del Giallo!

martedì 14 ottobre 2014

A cena con Franco Forte

Giovedi 30 ottobre ore 20,00 a cura delle Associazioni Amici della San Giorgio e Giallo Pistoia,
cena con autore presso il ristorante Magno Gaudio, via Curtatone 12 a Pistoia


Sarà presente Franco Forte, cura le collane da edicola Mondadori (Il Giallo Mondadori, Segretissimo, Urania). La scrittore parlerà del suo ultimo romanzo " Ira Domini. Sangue sui Navigli" Mondadori

Prezzo euro 20,00
Prenotazione obbligatoria tel.0573 26905

martedì 7 ottobre 2014

Mese di ottobre - Eventi, trasmissioni e altro

Programma trasmissioni sul Giallo a TVL

A TVL Pistoia le trasmissioni andranno in onda il sabato alle 23,00 con
repliche la domenica successiva alle ore 16,30 e il martedì alle 18,10.

Sabato 4 ottobre: Roberto Alba con “L'estate di Ulisse Mele” (Piemme)

Sabato 11 ottobre Loriano Macchiavelli con "Rapiti si nasce"(Einaudi)

Sabato 18 ottobre Marco Stilci con " La stirpe di Caino"(Garamond)

Sabato 25 ottobre Divier Nelli con "Coma " (Gallucci)

Le trasmissioni sono a cura dell'Associazione Amici del giallo, degli attori del GAD di Pistoia e della libreria Librolandia.

 
Incontri alla biblioteca San Giorgio di Pistoia (Via Pertini)

Ciclo “Grandi ricorrenze: scrittori, registi di anni fa....”

Serie di incontri celebrativi a cura di Giuseppe Previti, Susanna Daniele, Maurizio Tuci

giovedi 9 ottobre ore 17,00 zona Holden incontro con Loriano Macchiavelli sui 40 anni del suo personaggio Sarti Antonio.
Verrà anche presentato il libro "Sarti Antonio, rapiti si nasce ".


sabato 11 ottobre ore 17,00 Auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio
Cristina Bianchi presenta “Dritto al cuore”, antologia del mistero, del grottesco e della follia (Galaad edizioni)
L'antologia si avvale della prefazione di Andrea G.Pinketts
e di un racconto di Carlo Lucarelli.
Vi hanno partecipato quasi 120 autori, molti i toscani, tantissimi i pistoiesi.
Attendiamo una vasta partecipazione di pubblico perché il ricavato della vendita in tutta Italia sarà devoluto al progetto "Mettici il cuore"dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
 

Incontri alla IBS di Firenze (Via Cerretani)

giovedì 16 ottobre ore 18,00 presentazione a cura di Giuseppe Previti
e Stefania Valbonesi dei libri di Sergio Calamandrei “Sesso motore 1
:Indietro non si può” e “Sesso motore 2: Perché si fa poco sesso”

giovedì 23 ottobre ore 18,00 presentazione a cura di Giuseppe Previti
e di Graziano Braschi di “La stirpe di Caino” di Marco Stilci.

Incontri alla libreria Les Bouquinistes per la serie "Lo scrittore vis à vis - aspettando il Festival del Giallo 2015

sabato 25 ottobre ore 17,00 Marco Vichi con " Fantasmi del Passato"

giovedì 30 ottobre in collaborazione fra l'associazione Amici della San Giorgio e Amici del Giallo
 ore 20,30 presso il ristorante Magnogaudio (Via Curtatone Montanara – Pistoia) 
cena con autore. Ospite d'onore Franco Forte, scrittore e direttore della Collana dei gialli Mondadori con
 "Ira domini" (Mondadori).


mercoledì 17 settembre 2014

25 anni senza Simenon ma...

Sabato 20 settembre presso la biblioteca San Giorgio di Pistoia giornata studio sulla figura di Simenon: un'indagine a tutto tondo a 25 anni dalla scomparsa dell'autore belga.Sarà proiettato nelkla saletta mediateca (2° p.) il film “Il commissario Maigret” di Jean Delannoy, protagonista Jean Gabin.

Georges Simenon (Liegi, 13 febbraio 1903-Losanna, 4 settembre 1989) è stato uno dei più prolifici scrittori del Novecento. Di nazionalità belga, ha scritto in francese i suoi romanzi e racconti, molti dei quali pubblicati sotto diversi pseudonimi. Pur avendo intrecciato diversi generi letterari, dal romanzo d’appendice al noir, Simenon è noto al grande pubblico come ideatore del Commissario Maigret, personaggio protagonista di racconti e romanzi polizieschi di grande successo. Con l’insieme delle sue opere, Simenon ha superato i 700 milioni di copie vendute. Grazie al successo dei suoi romanzi, è il terzo autore di lingua francese, dopo Jules Verne e Alexandre Dumas padre, ad essere stato tradotto in altre lingue, ed è il sedicesimo autore più tradotto di tutti i tempi.





Convegno in occasione del 25° anniversario della scomparsa di Georges Simenon avvenuta il 4 settembre 1989

a cura di Maurizio Testa, Giuseppe Previti e Maurizio Tuci

Evento frutto della collaborazione fra la biblioteca San Giorgio e l'Associazione Amici del giallo

Sabato 20 settembre 2014, Biblioteca San Giorgio (Auditorium Terzani)

9,45 Saluto delle Autorità. Introduzione di Giuseppe Previti e Maurizio Testa

10,00 Maurizio Testa - Simenon e i libri: Classico e Longseller, i suoi romanzi fanno ancora oggi business e classifica

10,40 Ilaria Minghetti - La penna di Simenon

11,20 Maurizio Testa - Simenon e la televisione: Accoglienza tiepida per l’ultima serie programmata su La 7, gli italiani preferiscono ancora il Maigret di Gino Cervi a 50 anni da quel debutto televisivo

12,00 Oscar Montani - Le tecniche di Maigret il metodo d’indagine, gli interrogatori, gli strattagemmi per incastrare il colpevole

15,30 Maurizio Testa - ll caso Simenon-Simenon: può un blog diventare una biografia? Come raccontare oggi la vita di un protagonista

16,10 Maurizio Testa - Cinema: Il successo a Cannes del film ispirato al romanzo “La Chambre bleue”

16,50 Maurizio Tuci - Il cinema e Maigret. Brevi considerazioni introduttive al film “Il commissario Maigret” di Jean Delannoy, protagonista Jean Gabin nella sua unica interpretazione di Maigret.



martedì 5 agosto 2014

Dritto al cuore - Antologia del mistero, del grottesco e della follia

 Alcuni componenti dell'Associazione Giallo Pistoia hanno partecipato a questa iniziativa benefica. 
Coloro che volessero acquistare una copia dell'antologia possono farlo attraverso il sito dell'editore http://www.galaadedizioni.com/dritto-al-cuore/
ll ricavato verrà devoluto al progetto “Mettici il cuore” dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma
Io sono per il finale aperto. Diciamo che sono uno strenuo difensore dei puntini sospensivi. [...] Sono perle predisposte a diventare girocollo e ruota panoramica da Luna Park quando gli scrittori si incontrano nello stesso libro, anche se alcune storie puzzano di zolfo prevale l’essenza di zucchero filato. Un’essenza che passando per le narici arriva “dritto al cuore”. [...] Puntini sospensivi non sono solo canzonette questi racconti. Se scrivi solo di “testa” ti può venire un’emicrania, se scrivi di “pancia” rischi la pancreatite, se scrivi di “cuore” hai un fine, non una fine. (dalla prefazione di Andrea G. Pinketts)
Molti potranno pensare che sia di cattivo gusto pubblicare racconti di morti, delitti e misteri a favore dei bambini, ma abbiamo voluto indirizzare l’antologia non a chi conosce e vive l’Ospedale Bambino Gesù, ma ai lettori accaniti di un genere che non ha età. Non ci interessa che siano i genitori dei supereroi ad acquistare una copia di Dritto al Cuore, ma speriamo che siano soprattutto i lettori che non hanno idea di cosa significhi vivere mesi e anni nell’attesa che la medicina risponda a silenziose domande di speranza.
(dall’introduzione di Sira Terramano)
a cura di
Igor De Amicis
Sira Terramano
Vincenzo Valleriani
Prefazione di Andrea G. Pinketts
Con un racconto di Carlo Lucarelli

XX Trofeo RiLL: scelti i 10 racconti finalisti

Sono stati scelti i dieci racconti che compongono la rosa finalista del XX Trofeo RiLL per il miglior racconto fantastico, premio letterario bandito dal 1994 dall´associazione RiLL Riflessi di Luce Lunare, col supporto del festival internazionale Lucca Comics & Games e della casa editrice Wild Boar.

L´edizione 2014 del concorso segna il ventennale del Trofeo RiLL e il record di partecipazione al premio: 345 i racconti in corsa, scritti da quasi 300 autori, residenti in Italia (soprattutto), ma anche in Australia, Francia, Germania, Repubblica di San Marino, Uruguay e USA. Si tratta senza dubbio di un incredibile successo in termini quantitativi, che conferma la forte attenzione che gli appassionati di letteratura fantastica dedicano al Trofeo RiLL da alcuni anni.

I racconti partecipanti al XX Trofeo RiLL sono stati letti e giudicati in forma anonima da 21 lettori-selezionatori, che hanno scelto questi finalisti:

1. Above
2. Il fantasma del mare
3. La distanza tra le eternità
4. La maledizione del premio Di Biasio Agresti Salottolo Illiano De Scisciolo
5. La tessera
6. L'aggiornamento
7. L'estrattore
8. L'ospite
9. Progetto intelligente
10. Variante chiusa

Ora la parola passa alla Giuria Nazionale, formata da scrittori, giornalisti, professori universitari e autori di giochi.
La Giuria leggera´ i racconti in forma anonima (per questo sono stati annunciati solo i titoli, e non i nomi degli autori finalisti) e decidera' il vincitore e i premiati. I risultati del concorso saranno comunicati a meta' ottobre.
I racconti premiati saranno pubblicati in Italia e in Irlanda
I racconti scelti dalla Giuria saranno pubblicati (senza alcun costo per i rispettivi autori) nell'antologia 2014 della collana "Mondi Incantati" (ed. Wild Boar), che ospitera´ al suo interno anche iell racconti vincitori di SFIDA 2014 (altro concorso bandito da RiLL, riservato agli autori giunti almeno una volta in finale al Trofeo RiLL) e alcuni racconti vincitori di premi letterari europei
Inoltre, il racconto primo classificato sara´ tradotto in inglese a cura di RiLL, e quindi pubblicato su Albedo One, la più importante rivista irlandese dedicata alla letteratura fantastica.

La cerimonia di premiazione del XX Trofeo RiLL si svolgera´ durante il festival internazionale Lucca Comics & Games (30 ottobre - 2 novembre).
Per maggiori informazioni
http://www.rill.it
info@rill.it

martedì 8 luglio 2014

Fantapolitica - concorso per racconti inediti

FANTAPOLITICA - RACCONTI INEDITI PER IF "INSOLITO E FANTASTICO" (Scadenza 30/09/2014)


BANDO DI CONCORSO

1. La rivista IF “Insolito e Fantastico” bandisce un concorso di narrativa a cadenza trimestrale per racconti di fantascienza e fantastico da pubblicare nei prossimi numeri.

2. I racconti devono essere inediti e a tema, in riferimento all’argomento monografico trattato dalla rivista.

3. Ogni autore può mandare al massimo due racconti per ogni tema.

4. La lunghezza non deve essere superiore alle 30.000 battute (spazi compresi), e vanno inviati all’indirizzo mail: rivistaif@yahoo.it

5. Il tema del prossimo appuntamento è "FANTAPOLITICA", con scadenza il 30 settembre 2014. Saranno presi in esame solo i testi che perverranno per posta elettronica entro tale data.

6. La partecipazione al concorso è gratuita e i migliori racconti, scelti da un comitato di lettura, saranno pubblicati sul numero 17 di IF.

7. Gli autori selezionati riceveranno in premio un abbonamento omaggio alla rivista.


http://insolitoefantastico.blogspot.it/

IL GIALLO( MA NON SOLTANTO) SOTTO L'OMBRELLONE

IL GIALLO ( MA NON SOLTANTO) SOTTO L'OMBRELLONE

al Bagno Eugenia del Lido di Camaiore (LU)

Inizia sabato 12 luglio la tradizionale rassegna dedicata a scrittori di gialli e di noir, “Il Giallo (ma non soltanto) sotto l'ombrellone”.
Giuseppe Previti, con l'organizzazione curata dal Bagno Eugenia e il patrocinio del Comune di Camaiore, presenta le "diverse facce del giallo". La manifestazione, giunta alla decima edizione, si svolgerà da sabato 12 luglio a sabato 30 agosto con due o più ospiti a puntata.



X EDIZIONE
Sabato 12 luglio ore 18,30
"Verità Imperfette" (Del Vecchio ed.) Antologia AA.VV., presenti Giampaolo Simi e Nicola Verde
"Ogni giorno ha il suo male" (Giunti ed.) di Antonio Fusco
Sabato 19 luglio ore 18,30
“Sherlock Holmes e l'enigma del cadavere scomparso” (Delos Book ed.) di Luca Martinelli
“Venga pure la fine” (E/0) di Roberto Riccardi

Sabato 26 luglio ore 18,30
" Il prescelto" (Felici ed.)di Andrea Gamannossi e Niki Giustini
"Vetera Tempora" (Effigi) di Oscar Montani
Sabato 2 agosto ore 18,30
"Tutti all'inferno" (Novecento ediz.)di Stefano Di Marino
" Il tappeto di tigre" (Lulu ed.) di Antonella Serafini

Sabato 9 agosto ore 18,30
"Calcio e acciaio. Dimenticare Piombino " (Ediz.A Car)di Gordiano Lupi
"Partite di anime" (Galaad ediz.) di Giovanni Agnoloni

Sabato 16 agosto ore 18,30
"Arno amaro" (Fratelli Frilli ed.) di Simone Togneri
"Almanacco del giallo e del noir 2013" (Youcanprint) di Giuseppe Previti
Sabato 23 agosto ore 18,30
"Sulle tracce dell'autore" (Effigi) antologia a cura di Riccardo Parigi e Massimo Sozzi
"Benvenuto Cellini e il ricciolo indiscreto" (Flaccovio ed.) di Lucia Bruni

Sabato 30 agosto ore 18,30
"Rosso caldo" (E/0) di Patrizia Rinaldi
"La maschera della morte rossa" (Flaccovio ed.) di Stelvio Mestrovich

mercoledì 25 giugno 2014

Giuseppe Previti al festival Caffeina

Il 1 Luglio alle ore 22.30 al Cortile di Carluccio in Piazza del Giallo Giuseppe Previti presenterà il suo "Almanacco del Giallo"insieme a Federica Marchetti che presentarà la sua Agenda del giallo. Un delitto al giorno e passa la paura.
. Chi si trovasse a passare da Viterbo non perda l'occasione di ascoltare un vero esperto del genere e non solo!
Pragramma molto ricco e vario.  http://issuu.com/caffeinafestival/docs/caffeina_programma_2014_web

lunedì 9 giugno 2014

Giugno - Appuntamenti e presentazioni


Appuntamenti e presentazioni

Mercoledì 4 giugno ore 18,00 presso libreria IBS Firenze (Via Cerretani) Sebastiano Mondadori e Giuseppe Previti presentano Scrivo dunque sono (Ponte alle Grazie) e Dritto al cuore (E/O) di Elisabetta Bucciarelli

Venerdi 13 giugno ore 18.00 presso il Circolo Don Chisciotte di Capostrada (PT) presentazione di due testi a cura di Maurizio Gori

“Chi sei ? Storie di speranze rubate. Interviste e racconti sull'Alzheimer” AA.VV. (Edizioni Atelier)
letture di Luigina Calistri e Antonio Menicacci
Almanacco del giallo e del noir 2013” di Giuseppe Previti (Youcanprint)
a seguire cena (facoltativa) su prenotazione al circolo al numero 0573 400180 entro il 12 giugno
Sabato 14 giugno ore 16,30 presso sede UISP di Pistoia Via Gentile 40 (Zona Fornaci) presentazione del volume “Chi sei ? Storie di speranze rubate. Interviste e racconti sull'Alzheimer” AA.VV. (Edizioni Atelier).
Saranno presenti il presidente della UISP di Pistoia Bruno Chiavacci, Francesco Giovanni de Razza, responsabile UISP per il settore Attività Fisica Adattata (AFA)e Monica Marini, rappresentante dell'Associazione A.I.M.A e responsabile dell'Assistenza infermieristica e Sanità Pubblica dell'U.O.P.  e alcuni autori dei racconti e intervistati.
Letture a cura di Luigina Calistri e Antonio Menicacci. Seguirà rinfresco.

Sabato 14 giugno ore 16,30 presso la Biblioteca San Giorgio Pistoia (Auditorium Terzani) "Una mano per la Sla".
Incontro sulla Sclerosi laterale amiotrofica organizzato da "Gli amici di Stefano"- Previsti vari interventi
tra cui quello di Giuseppe Previti che parlerà sul romanzo giallo di Monica Confresca, “La mano".
Il ricavato della vendita del romanzo andrà all'associazione onlus fondata dall'ex-calciatore Stefano Tirchi
ospite d'onore della manifestazione..

Venerdì 27 giugno ore 17,00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia (Auditorium Terzani)
presentazione dell'ultimo romanzo di Antonio Fusco "Ogni giorno ha il suo male" (Giunti edizioni) a cura di Giuseppe Previti.


Programmazione TVL mese di giugno

Trasmissioni sul Giallo a TVL Pistoia (canale 11 dtt)

Vanno in onda sabato ore 23,00 con repliche domenica ore 16,30 e martedì ore 18,10. Le trasmissioni riprenderanno a settembre.

Sabato 7 giugno
Quel maledetto imbroglio di Franco Sichi ( Silele edizioni)
Sabato 14 giugno
“Il Commissario Marra e il caso Bondage” di Mariel Sandrolini (Damster edizioni)
Sabato 21 giugno
“Ogni giorno ha il suo male” di Antonio Fusco (Giunti edizioni)
Sabato 28 giugno ore 23,00
“Le geometrie dell'animo omicida” di Monica Bartolini (Scritture&Scritture)


Le trasmissioni sono a cura dell'Associazione Amici del giallo, degli attori del GAD di Pistoia e della libreria Librolandia.


lunedì 5 maggio 2014

Cena futurista il 15 maggio a Pistoia

15 maggio alle ore 20 presso il ristorante Santopalato di Pistoia (Via del Duca 7) l'Associazione Amici del giallo di Pistoia organizza una Cena futurista con la collaborazione dell'Associazione Internazionale produttori del verde “Moreno Vannucci”.
Sarà animata dallo scrittore romano Giulio Leoni, esperto del movimento futurista e autore di romanzi ambientati nei primi anni del secolo. 

Menu

Aperitivo Polibibite
Snebbiante
(formula del critico d'arte Saladin)
1/3 di liquore di artemisia; 1/3 di rabarbaro; 1/4 di grappa
Inventina
(formula dell'aeropoeta futurista Filippo Tommaso Marinetti)
1/3 di Asti spumante; 1/3 di liquore d'ananas; 1/3 di sugo d'arancio gelato

Antipasti
Bombardamento di Adrianopoli
Arancini con dentro pezzetti mozzarella, salame e altri ingredienti a fantasia.
Traidue
Piccoli tramezzini coloratissimi, una fetta di pane spalmata di pasta d’acciughe, l’altra di marmellata di mele. In mezzo affettati misti.
Primi
Risotto Trinacria
Riso condito con soffritto di cipolla e dadini di tonno, decorato con olive snocciolate e capperi

Secondi con contorno
Carneplastico polpettone di carne con 11 tipi di verdura, 3 tipi di carne e avvolto da uno strato di miele: elementi usati ad indicare orti, giardini e pascoli i territori d’Italia. (ideato da Fillìa)
Pollofiat Pollo arrosto, interno pennellato di zabaione e farcito di confetti argentati. Decorato all’esterno con piccoli canditi.
oppure
Salsicce sbigottite sotto la prima neve

Peralzarsi (dolce)
Fragolamammelle: due coppette di pasta di mandorle (o ricotta montata) con due pezzetti di ciliegia candita, circondate da zabaione.

Caffemanna
Caffè americano addolcito con panna montata

Prezzo 30 Euro.
Necessaria la prenotazione al Santopalato (0573 31144 o 366 1848920 - Fabio)



La cucina futurista

Il Futurismo è stato uno dei più importanti movimenti d’avanguardia del secolo appena trascorso, e certamente quello più noto all’estero tra quanti sorsero in Italia.
Era animato da un gioioso entusiasmo per tutto ciò che era moderno e rivoluzionario, si inebriava della velocità e adorava le macchine e i ritrovati delle nuove tecnologie, dall’energia elettrica al volo. Ma la sua caratteristica più originale fu il progetto di uscire dallo stretto ambito delle arti, per svecchiare e “velocizzare” ogni aspetto della vita. Attraverso una serie successiva di “manifesti” i suoi membri, capitanati da F.T.Marinetti, affrontarono via via tutti gli ambiti dell’estetica, dalle arti visive alla poesia, dall’architettura alla musica, dal teatro alla danza, in quella che avrebbe dovuto essere una totale “ricostruzione futurista” dell’universo.
Nel 1930 fu la volta della cucina, quando dopo una cena nel ristorante milanese “Penna d’oca” Marinetti lesse il suo primo “Manifesto della cucina futurista”.
Il manifesto prendeva le mosse da un violento attacco alla pasta asciutta, accusata di appesantire il corpo e rallentare il pensiero, per poi formulare una serie di nuove regole alimentari, con la introduzione di insolite combinazioni di sapori (mirate alla cancellazione delle tradizionali divisioni dolce-salato, caldo-freddo, liquido-asciutto), insieme con l’inserimento nell’alimentazione di nuovi odori, e soprattutto suoni e sensazioni tattili e visive. In cucina avrebbe dovuto entrare la scienza moderna, sotto forma di ozonizzatori per elettrizzare liquidi e vivande; lampade per emissione di raggi ultravioletti; elettrolizzatori per scomporre succhi estratti in modo da ottenere nuovo prodotti con nuove proprietà; mulini colloidali per rendere possibile la polverizzazione di farine, frutta secca, droghe; apparecchi di distillazione a pressione ordinaria e nel vuoto, autoclavi centrifughe, dializzatori.
I cibi tradizionali avrebbero dovuto assumere nuove forme, in modo da trasformarli in esempi di “sculture” alimentari. Ugualmente le bevande venivano rinnovate, attraverso l’invenzione di numerosi nuove forme di cocktail o polibibite, insieme con quella di dessert innovativi (ribattezzati peralzarsi dalla fantasia di Marinetti).

Veniva rivoluzionato anche il servizio, attraverso l’eliminazione delle posate e l’uso di contenitori industriali al posto dei tradizionali piatti. Si imponeva infine di modificare il luogo stesso dell’alimentazione, trasformandolo in una sorta di spettacolo teatrale ove le portate avrebbero dovuto essere accompagnate da brani musicali, e recite di poesie e di piccoli spettacoli teatrali. I ristoranti avrebbero dovuto essere “velocizzati”, attraverso l’uso di una decorazione basata su pannelli metallici, tavoli e sedie dalla forme avveniristiche, illuminazione elettrica violenta, carrelli meccanici per il servizio, camerieri in costume di robot ecc.

L’8 marzo del 1931, in un locale torinese ribattezzato “Taverna del Santopalato”, alla presenza di un gruppo aeropittori, aereoscultori e poeti ebbe luogo la prima cena futurista, con un banchetto di quattordici portate il cui menù era abbellito da illustrazioni di vari artisti, tra i quali Medardo Rosso e Fillia, mentre la decorazione del locale fu affidata all'architetto Nicolay Diulgheroff. Grandi pannelli luminosi e superfici di alluminio fecero da sfondo all’evento.   

INCONTRI PRESSO LA SEDE COOP DI PISTOIA MAGGIO 2014

Lunedì 12 maggio ore 18.00
ESISTE UN GIALLO ITALIANO?
Giorgio Scerbanenco, Renato Olivieri, Carlo Fruttero & Franco Lucentini, Leonardo Sciascia

lunedì 19 maggio ore 18.00
I GRANDI
Loriano Macchiavelli, Andrea Camilleri, Massimo Carlotto, Giancarlo De Cataldo, Carlo Lucarelli
I MODERNI
Donato Carrisi, Roberto Costantini, Valerio Varesi, Margherita Oggero, Maurizio De Giovanni

lunedi 26 maggio ore 18.00
SCUOLE REGIONALI
Esiste una scuola toscana ?
Marco Malvaldi, Francesco Recami, Marco Vichi, Leonardo Gori


Gli incontri sono a cura di Giuseppe Previti e Susanna Daniele e si tengono presso la saletta soci della COOP di Pistoia (Viale Adua)

Presentazioni in libreria - maggio 2014

Sabato 3 maggio, ore 19,30 Villa Rospigliosi a Candeglia (PT) Maurizio Gori
e Giuseppe Previti parlano sul tema " I religiosi nel giallo: da “Il nome della rosa” a Don Matteo" Segue cena.
Giovedi 8 maggio ore 18.00 Libreria IBS Firenze (Via Cerretani) Graziano Braschi e Sergio Calamandrei presentano "Almanacco del giallo e del noir 2013" di e con Giuseppe Previti

Venerdì 9 maggio Giuseppe Previti presenta alla libreria Feltrinelli di Arezzo
Andrea Gamannossi e Nicky Giustini con “Il Prescelto”

Sabato 10 maggio Giuseppe Previti presenta alla libreria La Vela di Viareggio
Andrea Gamannossi e Nicky Giustini con “Il Prescelto”

Sabato 10 maggio ore 18.00 Libreria Il Grimorio (Via S. Anastasio 13 Pistoia) per la serie “Il piacere della lettura” con Dora Donarelli
La fiamma del peccato di James M. Cain
Il delitto vien mangiando di Laura Vignali

Giovedì 15 Maggio Cena Futurista al ristorante Santo palato (Via del duca 7 - Pistoia) con lo scrittore romano Giulio Leoni ospite d'onore
Informazioni più dettagliate in altro post.

Venerdi 16 maggio ore 18.00 Libreria IBS Firenze (Via Cerretani) libreria IBS Giuseppe Previti, Riccardo Parigi, Massimo Sozzi presentano Donatella Fabbri con “Il tempo felice. Un giorno
con il commissario Monti”. Letture di Lucia Bruni

Sabato 17 Maggio ore 18.00 Giuseppe Previti presenta alla Libreria Lo Spazio (Via dell’Ospizio - Pistoia) Luca Martinelli con "Sherlock Holmes e l'enigma del cadavere scomparso”

Sabato 31 Maggio a Les Bouquinistes (Via de’Cancellieri - Pistoia) Graziano Braschi, Sergio Calamandrei e Maurizio Gori presentano "Almanacco del giallo e del noir 2013" di e con Giuseppe Previti.



Trasmissioni sul Giallo a TVL Pistoia - maggio 2014

Trasmissioni sul Giallo a TVL Pistoia (canale 11 dtt)

Vanno in onda sabato ore 23,00 con repliche domenica ore 16,30 e martedì ore 18,10.

Sabato 3 Patrick Fogli con “Dovrei essere fumo”
Sabato 10 Giovanni Agnoloni con “Partita di anime”
Sabato 17 Giulio Leoni con “Il testamento del papa”
Sabato 24 AA.VV. “Sinistre presenze”


Le trasmissioni sono a cura di Giuseppe Previti, Stefano Fiori, Elena Zucconi, degli attori del GAD di Pistoia, della libreria Librolandia.


martedì 22 aprile 2014

24 aprile Compleanno della biblioteca San Giorgio

Anche quet'anno il programma è fittissimo e tutti, grandi e piccini, troveranno qualcosa di interessante, curioso, insolito...
Il tema è molto intrigante: il BENESSERE declinato in tutte le sue forme.
Anche l'Associazione Giallo Pistoia è coinvolta con varie attività: letture, giochi, libri, collezionismo.


Gli AMICI DEL GIALLO, storici alleati della biblioteca, saranno presenti con un fittissimo programma che si svolgerà tutto nella Sala Manzini al primo piano:
- 20.45-21.30: "Il piacere della lettura", lettura di brani tratti da Chocolat, con piccola degustazione offerta dalla Confetteria Bruno Corsini di Pistoia;
- 21.30-22.15: "Divertiamoci con un quiz", con Susanna Daniele e Enrico Tozzi;
- 22.15-23.00: "I templi del benessere", luoghi sacri dell'edonismo visti e vissuti dai giallisti mediterranei (da Pennac a Camilleri, da Montalban a Markaris), con Cristina Bianchi;
- 23.00-23.45: "L'assassino di Michele Serra", il consumismo come ricerca del piacere… un fallimento!, con il GAD, Gruppo Arte Drammatica Città di Pistoia;
- 23.45-00.30: "Con gli occhi chiusi", abbandonarsi all'ascolto, con Les Bouquinistes;
- 00.30-01.15: "Il collezionismo nel giallo", collezionismo: relax per la mente e il cuore, con Stefano Fiori e Giuseppe Previti;
- 01.15-02.00: "Leggere è sempre un piacere... ovunque... basta avere un buon libro come compagno", con Marco Morozzi.

Durante la serata  è possibile iscriversi all'associazione del giallo. Ai nuovi soci sarà donato un romanzo.


Cerca nel blog