Si è verificato un errore nel gadget

martedì 1 aprile 2014

Mettici il cuore

Da un amico dell'associazione "Il Furore dei libri" di Rovereto ricevo e volentieri pubblico. Vi prego di spargere notizia.

Caro amico e scrittore,
ti contattiamo perché abbiamo bisogno anche del tuo aiuto per sostenere il progetto
"Mettici il Cuore" dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.
Vogliamo raccogliere storie brevi di autori vari, per destinarle ad un volume che verrà pubblicato e messo in vendita. Tutto il ricavato, al netto dei costi di stampa, pubblicitari e dei servizi offerti del web, sarà interamente donato alla "Fondazione Bambino Gesù Onlus" per il progetto Mettici il Cuore (www.metticiilcuore.net).
Ti chiediamo un racconto di 1800 battute corredato da una nota biografica dell’autore di max 300 battute sui generi Noir, Giallo o Thriller in tutte le loro sfumature.
Il titolo finale del libro è "Dritto al Cuore". Considerando che la pubblicazione è destinata ad un opera benefica a favore di piccoli e coraggiosi eroi malati di Cuore, sottolineiamo che saranno apprezzati lavori privi di riferimenti a situazioni di morti, delitti e affini che abbiamo come oggetto dei bambini.
La data ultima per la consegna del lavoro è il 31 maggio 2014.
Per inviare il tuo racconto (da 1800 battute al massimo più una biografia di 300 batture), non devi fare altro che trascriverlo in un file .doc ed inviarlo per email all’indirizzo drittoalcuore2014@gmail.com.
Riporta nell’e-mail anche i tuoi contatti (indirizzo e-mail e/o telefono), e allega una scansione della liberatoria compilata e firmata, che potrai copiare dal modello riportato più in basso
Attenzione: i racconti privi di liberatoria, purtroppo, non potranno essere accettati.
Per contattare i curatori, puoi scrivere a drittoalcuore2014@gmail.com.

Grazie infinite per la tua collaborazione,
Igor, Paola, Vincenzo e Sira


Liberatoria (copia, incolla, compila, stampa, firma, scansiona e spedisci)
LIBERATORIA
Io sottoscritto (inserire qui nome, cognome, data/luogo di nascita e indirizzo di residenza) DICHIARO che il qui presente racconto intitolato (inserire qui il titolo dell’opera) è frutto del mio ingegno ed è libero da ogni qualsivoglia altro vincolo editoriale. Ne autorizzo, pertanto, la sua pubblicazione nella raccolta benefica intitolata "Dritto al Cuore".
Resta inteso che non ho percepito né percepirò nulla a fronte di tale pubblicazione e che i diritti sull'opera sopra citata rimarranno, comunque, di mia totale ed esclusiva competenza.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi della normativa vigente e, con la sottoscrizione della presente liberatoria, dichiaro sin da ora di rinunciare a ogni azione legale così come di sollevare dalle stesse, a qualunque titolo e/o motivo, i curatori dell’antologia e la "Fondazione Bambino Gesù onlus".
Il solo invio del racconto sottintende l’integrale accettazione di tutto quanto sopra riportato.

Data e Firma

Nessun commento:

Cerca nel blog