Si è verificato un errore nel gadget

martedì 25 settembre 2012

Gialli di celluloide in biblioteca

Gialli di celluloide: conversazione sul giallo nel cinema




Venerdì 28 settembre, ore 17, nell’auditorium della Biblioteca San Giorgio di Pistoia, appuntamento sul tema Il Giallo nel cinema. Relatore Maurizio Tuci. L’evento è a cura di Pistoia Festival in collaborazione degli Amici del Giallo di Pistoia.



"Gialli di celluloide" traccerà il genere poliziesco/noir sul grande schermo attraverso un excursus storico della cinematografia americana. Prendendo le mosse dai primi serial cinematografici degli anni ’10-‘20 del secolo scorso, tratti dalle gesta di Fantomas, Sherlock Holmes e dai misteri di Poe, il relatore illustrerà l’affermarsi del genere nel corso degli anni ’30, periodo che vede primeggiare le storie di gangster. Si passa ad analizzare, anche attraverso spezzoni di film, alcuni grandi classici della cinematografia mondiale degli anni ’40 e ’50. Per citarne alcuni: “Il mistero del falco” del 1941, “La fiamma del peccato” del ’44, “Il grande sonno” del ’46, tutte trasposizione di romanzi polizieschi/noir oggi celeberrimi, a quel tempo considerati di serie B.

La stagione che va dagli anni ’40 ai ’50 sarà la più feconda e importante in quanto grandi registi si interessarono al genere. Un solo esempio, “ Il grande Quinlan” di O.Welles del ’58.

Nel periodo ’70-’80 vengono trattate nuovamente storie di gangster, legate ai grandi classici. Infine, negli ultimissimi anni, si assiste a remake e recuperi di figure classiche della letteratura gialla come Sherlock Holmes.

Una notizia che farà piacere agli appassionati del genere: in ottobre, nella saletta mediateca della biblioteca San Giorgio, viene tenuta una rassegna di cinque film dal titolo: “I molti Marlowe di Hollywood”.



Nessun commento:

Cerca nel blog